Seleziona una pagina

Oltre ad essere una componente funzionale dell’allestimento, il fondale svolge un ruolo strategico sia nel valorizzare la merce mettendola in risalto sia nel fermare l’attenzione dell’osservatore sul prodotto esposto.

Il “backdrop” può essere realizzato in diversi materiali (legno, plexiglass, ferro, vetro) e, in molti casi, rappresenta un elemento distintivo dell’esposizione : in alcune vetrine diventa un paesaggio naturale, in altre un pattern colorato, in altre ancora un vero e proprio spazio tridimensionale.
Le vetrine che, per eccellenza, rendono il backdrop un elemento fondamentale della rappresentazione sono sicuramente quelle di Hugo Boss che inquadrano i manichini in ambienti suggestivi: un’ atmosfera color blu elettrico e l’invito a fare un tuffo in piscina nelle vetrine realizzate a Parigi sugli Champs Elisées del 2013 con salvagenti, scalette e trampolini; uno scenario autunnale, riprodotto con un’estrema cura del dettaglio, in un parco dietro uno skyline di grattacieli illuminati per le vetrine di Londra dello scorso 2014, una selva fitta, ma non oscura, che lascia penetrare un grande fascio di luce che irradia i manichini nelle vetrine del centro commerciale Siam Paragon di Bangkok del 2015.

Pin It on Pinterest

Share This